LEWITT LCT 540 SUBZERO: MEGLIO DEL VOSTRO UDITO

LCT-540-SUBZERO-detail-09

Pre-release del più recente microfono top di gamma LEWITT LCT 540 SUBZERO all’AES di NY

Il costruttore austriaco di microfoni LEWITT mostra ancora una volta i muscoli, presentando la sua più recente ammiraglia: il condensatore a diaframma grande LCT 540 SUBZERO a singolo pattern polare. Le sue specifiche mostrano che la squadra di R&D è totalmente impazzita – dando una definizione completamente nuova a termini quali “bassissimo rumore inerente”, “alta sensibilità” ed “enorme gamma dinamica”.
LCT-540S

Il CEO di LEWITT, Roman Perschon, dichiara “La mia aspirazione alla perfezione generalmente mi lascia una sottile insoddisfazione: se solo avessimo fatto questo e quello … anziché o in aggiunta… ma con l’LCT 540 SUBZERO è davvero difficile trovare qualcosa che non sia stato fatto per rendere questo microfono mitico. E ciò vale anche per me. Abbiamo chiesto a un’eletta schiera dei nostri endorser cosa desiderano da un microfono a polarità singola. Tutti loro sono leader esperti nei loro campi e hanno avuto un’influenza enorme sul risultato finale. Le loro richieste e molti altri feedback utili sono serviti per sviluppare l’LCT 540 SUBZERO, modellando e perfezionando il suo suono nitido e chiaro e trasformandolo nel microfono mitico che è ora. Da un punto di vista tecnico avere il massimo di tutto sarebbe stato ovviamente un incarico da sogno per qualsiasi reparto di R&D… se non fosse per la condizione che il prezzo avrebbe dovuto essere ragionevole! Ma anche questo obiettivo è stato raggiunto. Abbiamo fatto un ottimo lavoro su questo microfono e sono davvero contento del risultato!”

dettagli

La caratteristica più importante di qualsiasi microfono è il suo carattere sonico complessivo – e LEWITT insiste con il suo suono moderno e cristallino molto noto e apprezzato che rende l’LCT 540 SUBZERO un dispositivo molto interessante per la maggior parte delle applicazioni. La sua capsula pregiata, insieme a un progetto circuitale molto intelligente, porta il rumore elettrico inerente al livello sbalorditivo di -1dB(A) con sensibilità di 41mV/Pa, -28dBV/Pa e aumenta la gamma dinamica a 132dB(A): un vero punto di riferimento per i condensatori a diaframma grande da studio.
Moritz Lochner, Head of Product Management, spiega “Tutti pensano che 0dBSPL sia la soglia uditiva, ma in realtà ciò è vero solo a 2kHz. A questo punto, l’LCT 540 SUBZERO ha effettivamente un rumore inerente di -7dBSPL – da cui deriva il SUBZERO del nome. Il rumore inerente acustico di 4dB(A) è provocato da molecole casuali che rimbalzano contro il diaframma. Ma questo è un valore cumulativo; se guardate il rumore inerente nell’intero spettro della risposta in frequenza, vedrete che nell’LCT 540 SUBZERO è interamente sotto la soglia uditiva. È letteralmente migliore del vostro udito. A questo livello ingegneristico, descrivere qualcosa dipendente dalla frequenza con un solo valore non è sufficientemente dettagliato. Siamo andati oltre e abbiamo riprogettato la nostra apparecchiatura di misurazione del rumore inerente proprio per questo microfono. Per dirla in poche parole: se volete riprendere tutto senza compromessi, dovete avere un LCZ 540 SUBZERO perché in ultima analisi, sono i dettagli che trasformano una buona registrazione in qualcosa di magico”.


FEATURES

SPERIMENTATE TUTTI I DETTAGLI
L’ingegnerizzazione di questo particolare pezzo di tecnologia audio all’avanguardia ha richiesto un approccio innovativo per la progettazione di capsule e circuiti. Di conseguenza è stato messo a punto un modo di profondità infinita e precisione assoluta nella percepire il suono e il suo nome è LCT 540 SUBZERO. Fatevi coinvolgere da un timbro e un suono mai sentiti prima e portate le vostre registrazioni alla perfezione catturando tutte le caratteristiche a grana fine che costituiscono ogni momento della vostra esecuzione. Riscoprite il vostro strumento e la vostra voce a un livello di dettaglio musicale veramente nuovo.

// Microfono da studio a condensatore da 1” con ripresa polare cardioide.
// Sviluppato in stretta collaborazione con produttori e fonici di fama mondiale.
// Progettato principalmente per essere un eccellente microfono per la voce.
// Naturalmente, grazie alle sue caratteristiche, è adatto per quasi tutte le applicazioni.

MEGLIO DELL’UDITO UMANO
ARCHITETTURA DI RUMORE INERENTE SUBZERO
Per comprendere la qualità del nostro udito in modo meramente tecnico possiamo considerare la soglia dell’udito. Ricordate che la nostra soglia uditiva dipende molto dalla frequenza. L’udito umano è meno sensibile alle frequenze basse e alte elevate e molto più sensibile nella gamma 2-5kHz. Confrontando la soglia uditiva con i valori di rumore inerente dell’LCT 540 SUBZERO, è evidente che il nostro microfono è sempre al di sotto della soglia dell’udito. Esaminare il rumore inerente di un microfono con un valore singolo non è abbastanza minuzioso quando si parla di trasduttori sonori di fascia alta

Soglia dell’udito (ISO 389-7:2005)
Rumore acustico inerente a 1/3 di ottava
LCT 540 SUBZERO

SPINGERLO AL LIMITE
9900 LIBBRE DI MISURAZIONE
Migliore è il microfono più difficile diventa effettuare la misurazione del rumore inerente. C’è bisogno di un posto dove nessun rumore esterno interferisca con il risultato della misurazione. Ciò è particolarmente difficile per le frequenze inferiori. Per misurare il rumore inerente dell’LCT 540 SUBZERO, abbiamo dovuto costruire uno strumento di misura unico che è oltre dieci volte più grande di quelli convenzionali, con un peso complessivo di quasi  4500 kg o 9900 libbre. Smorza pesantemente le frequenze fino a 1/10.000 della loro pressione sonora. L’intera risposta di frequenza di un microfono da 20Hz a 20.000Hz è smorzata di 60dB, fino a 80dB alle frequenze superiori.

LA PUNTA DELL’ICEBERG
PERCHÈ È IMPORTANTE AVERE UN BASSO RUMORE INERENTE?
Quando scalate una montagna e il tempo è chiaro, il premio che ricevete è una visuale fantastica. Ma se è parzialmente nuvoloso o nebbioso il vantaggio è nettamente ridotto. Altrettanto vale per la registrazione. Alcuni picchi emergono dal rumore di fondo (nebbia), ma se rimuovete tutto il rumore possibile, otterrete dettagli che prima erano nascosti. Questo microfono può riprendere i dettagli più tenui di voci o strumenti, un sussurro quasi inudibile può alzato e suonare cristallino. Molti problemi di rumore si rivelano solo in post-produzione. Una volta che cominciate a comprimere i segnali, il rumore di fondo precedentemente inudibile, può apparire, ma non con l’LCT 540 SUBZERO.

LA BELLEZZA DI UN DETTAGLIO ILLIMITATO
PROFONDITÀ INFINITA. PRECISIONE ASSOLUTA.
// Progetto del circuito con rumore inerente subzero// Gamma dinamica di 132dB, Max SPL 136dB
// Immagini sonore con risoluzione elevatissima
// Eccellente risposta al transiente

L’LCT 540 SUBZERO riprende ogni sorgente sonora con precisione assoluta perché è costruito con precisione assoluta; non andrà perso nemmeno il più piccolo dettaglio della sorgente che registrerete. Per garantire il suo suono a risoluzione elevatissima e l’eccellente immagine sonora, ogni diaframma dorato da 3μm con capsula da 1” è sottoposto ai più severi controlli di qualità.

FUNZIONE E PROGETTO
// Indicatore di clip integrato
// Attenuazione automatica
// Storia del clip
// Filtri taglia-basso
// Pre-attenuazioni

TECNOLOGIA DI MATCH PERFETTO
Per ottenere la stessa sensibilità per tutti gli LCT 540 SUBZERO che produrremo, ogni LCT 540 SUBZERO passa una serie di misure individuali seguite dalla regolazione della tensione di polarizzazione.

COSA C ‘È NELLA SCATOLA?
L’LCT 540 SUBZERO è fornito di una custodia protettiva di classe militare, con una sospensione elastica che riduce al minimo il rumore della struttura e un filtro anti-pop magnetico che si integra perfettamente con il look del microfono. Contenuto della confezione: Custodia protettiva, LCT 40 SHx, LCT 50 PSx, LCT 40 Wx, DTP 40 Lb

contenuto box


SPECIFICHE

Principio di funzionamento acustico: Trasduttore a gradiente di pressione, polarizzato esternamente

Diaframma: Mylar da 3 micron dorato
Ø trasduttore: 25,4mm, 1”
Modello polare: Cardioide
Sensibilità: 41mV/Pa, -28dBV/Pa
Livello di rumore inerente: 4dB(A)
Max. SPL per 0,5% THD: 136dB
Rapporto segnale/rumore: 90dB(A)
Gamma dinamica: 132dB(A)
Pad di pre-attenuazione: 0dB, -6dB, -12dB
Filtro taglia-basso: lineare, 80Hz (6dB/ott), 160Hz(6dB/ott)
Impedenza interna: 68Ω
Tensione di alimentazione: 48V +/-4V
Assorbimento in corrente: 3,6mA
Chassis del microfono: Zinco pressofuso
Connettore: XLR a tre piedini placcati in oro
Dimensioni del microfono: 158x52x36mm
Peso netto del microfono: 371g
Microfoni misurati secondo: IEC 60268-4
Alimentazione Phantom secondo: IEC 61938 Misurazione del rumore secondo: IEC 60268-1

 

Grafici
Taglia-basso: Linear, 80 Hz, 160 Hz
0°30°60°90°120°150°180°210°240°270°300°330°-100
Frequenza della risposta polare: 125 Hz – 250 Hz – 500 Hz – 1.000 Hz – 2.000 Hz – 4.000 Hz – 8.000 Hz 16.000 Hz

 

graficigrafico_2
Una piccola partita iniziale di microfoni sarà disponibile entro le prossime settimane, con il lancio finale previsto per gennaio 2018. LEWITT sta puntando a un prezzo molto competitivo, quindi c’è da aspettarsi un prezzo di mercato ben al di sotto di 1.000 USD.

Ulteriori informazioni su www.lewitt-audio.com/LCT540SUBZERO

< Torna indietro

Iscriviti alla Newsletter. Rimani sempre aggiornato su prodotti e notizie